Dis.Abilitando

Rappresentanti genitori Consulta Handicap Asl 8 Asolo – Montebelluna

    Annunci
  • Docenti di sostegno? Nessun taglio

    Intervenendo alla trasmissione televisiva Uno Mattina, il ministro Gelmini ha anche parlato degli studenti disabili e dei docenti di sostegno. Ha smentito, tra l'altro, quanto riportato da alcuni organi di stampa, secondo i quali sono stati fatti dei tagli sugli insegnanti di sostegno. Tale notizia, secondo la Gelmini, è falsa.
  • sQuola a lutto

  • E’ UN’INVENZIONE DELLA STAMPA….

    Il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini continua però a tranquillizzare che “in Italia c’è un docente di sostegno ogni due studenti disabili e che nei casi di necessità il rapporto è di uno a uno”. “Ci sono state strumentalizzazioni e parecchia disinformazione che hanno prodotto solo un’inutile confusione”, aveva dichiarato pochi giorni fa all’inaugurazione del nuovo anno scolastico nel carcere minorile di Nisida a Napoli. (mt)
  • E’ UN’INVENZIONE DEL TG3…

    Roma, 24 set – Ogni notizia riguardante tagli degli insegnanti di sostegno e’ assolutamente falsa e priva di qualsiasi fondamento. Lo precisa una nota del ministero dell’Istruzione, l’Universita’ e la Ricerca. ”Non e’ vero – spiega la nota – che i docenti di sostegno sono diminuiti ma anzi, gli insegnanti di ruolo sono invece aumentati di 5.000 unita’ in questo anno scolastico. Ancora una volta il Tg3, con un servizio scandaloso di oggi su inesistenti tagli, anziche’ fornire un servizio pubblico fa disinformazione e propaganda politica”.
  • Articoli Recenti

  • Più cliccati

    • Nessuna
  • I vostri commenti …..

    calcoli strutturali su Rette Rsa: le associazioni con…
    wildcat c5 crossbow su L’Assistente all’a…
    fuck me su Rette centri diurni: Famiglie…
    francesco su Rette Rsa: le associazioni con…
    cosimo su DISABILI: BRUNETTA CONTRO PENS…
    Massimo Ugolini su zero commenti….
    mara serena su Consulta : incostituzionale li…
    Angela su Sentenza importante a favore d…
    carmelo su Sentenza importante a favore d…
    Mara Rovo su Rette Rsa: le associazioni con…
    S.M. su Rette Rsa: le associazioni con…
    antonella su Gita scolastica? Paga la …
    giovanni su Consulta : incostituzionale li…
    maria antonietta Soi su Consulta : incostituzionale li…
    maria antonietta Soi su Consulta : incostituzionale li…
  • Blog Stats

    • 44,567 hits
  • Flickr Photos

  • ottobre: 2010
    L M M G V S D
    « Mag   Ott »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

Piani di Zona 2011 – 2015

Posted by Luigi Scarpis su 16 ottobre 2010

Piani di Zona 2011-2015

dal sito dell’Associazione Farcela

Il piano di zona rappresenta lo strumento mediante il quale la Regione Veneto intende continuare a sostenere la programmazione dei servizi sociali e sociosanitari nei diversi ambiti regionali, identificati nei territori coincidenti con quelli delle Aziende Ulss e delle loro articolazioni distrettuali.

Attraverso il piano di zona, si perseguono le seguenti finalità:
• promuovere una programmazione sociale integrata in grado di coniugare le strategie di protezione con quelle di promozione del benessere dei cittadini;
• favorire l’equità territoriale, sostenendo l’equilibrio nell’offerta dei servizi e promuovendo regolamenti e comportamenti uniformi all’interno del territorio;
• favorire lo sviluppo di un sistema di offerta in grado di cogliere l’evoluzione dei bisogni della popolazione;
• favorire la piena integrazione tra i soggetti pubblici e i soggetti del privato sociale interessati alla costruzione del sistema integrato di interventi e servizi sociali;
• sostenere e facilitare il governo dell’integrazione sociosanitaria.

Attraverso il piano di zona si programmano la distribuzione e l’allocazione delle risorse, coerentemente con i vincoli stabiliti su base regionale, nonché tutti gli interventi sociali e sociosanitari del territorio, includendo sia gli interventi consolidati, sia le azioni di potenziamento e di innovazione promosse. A tale scopo, devono essere inclusi nel piano di zona tutti gli interventi sociali e socio-sanitari, pubblici e privati, siano essi riferiti al territorio comunale, sovracomunale, distrettuale o all’intero ambito territoriale di riferimento dell’Azienda Ulss.

Le esperienze realizzate negli ultimi anni suggeriscono inoltre di porre particolare attenzione all’insieme delle politiche che intervengono nel migliorare la qualità della vita sociale dei cittadini, poiché spesso sostengono investimenti che integrano le risposte assistenziali, di contrasto al disagio e all’esclusione, nonché di promozione della salute. Il piano di zona infatti rappresenta lo strumento attraverso il quale possono essere definiti progetti di collegamento tra la programmazione sociale e socio-sanitaria e le altre politiche di supporto alla persona ed alla comunità; tale possibilità deve tuttavia conciliarsi con la effettiva capacità del territorio di governare in modo concertato le azioni delle diverse politiche di intervento (ad esempio le politiche abitative, del lavoro, dell’istruzione e dell’educazione, ..) prevedendo
esplicita integrazione tra i soggetti competenti per le altre politiche, nonché tra le risorse e gli strumenti programmatori ad esse relativi.

L’associazione FARCELA è parte attiva nella pianificazione concertata assieme alla ASL n.8.

Al tavolo della “disabilità” per i Piani di Zona 2011-2015 sono infatti presenti Luigi Scarpis e Lino Olivotto che lavorano in equipe con la Consulta per l’handicap della ASL 8 e in collegamento con le associazioni di volontariato che in questa area si occupano di disabilità grazie al Coordinamento del Volontariato della castellana e al Coordinamento del Volontariato di Treviso

Approfondisci la tua conoscenza sui Piani di Zona

Da il tuo contributo donandoci un pò del tuo tempo. Contattaci, direttivo@farcela.org

Questo il documento redatto dal gruppo di lavoro:  PdZ 2011 – proposte delle famiglie e loro associazioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: